giovedì 6 agosto 2015

Crema rossa in umido




Chi ha voglia di una pseudo zuppa? E chi dice che in estate non si possano fare?
Con questo post ve lo dimostro, insegnandovi una zuppa rossa, fredda, sfiziosa e con ingredienti di stagione.

Iniziamo:

Soffriggere mezza cipolla rossa in uno o due fili d'olio; quando si sarà ammorbidita, aggiungete due pomodori grandi e tre piccoli tagliati, in precedenza, a pezzi non troppo piccoli (si devono sentire essendo il gusto principale), salate e lasciate cuocere a fiamma leggermente vivace, mescolando sempre.
Grazie al sale, i pomodori lasceranno la loro acqua, che dovrà essere evaporata fino alla densità voluta ( ricordate di lasciarne sempre un bel po', altrimenti non è "in umido"!).
Quando anche queste ultime verdure si sono cotte, e bastano pochissimi minuti, spegnete il fuoco, aggiungete qualche foglia di basilico fresco spezzettato, mescolate bene e impiattate, decorando il tutto con fagiolini già cotti a vapore, scaglie di ricotta salata ( ma che lo sia veramente!) e pepe nero macinato al momento.

Un'ultima cosa: io non l'ho fatto, ma se volete, potete frullare quei pomodori cotti prima di impiattare!

Nessun commento:

Posta un commento