giovedì 19 giugno 2014

Bastoncini di "pesce" e "crema pasticcera"



Ebbene sì, sono un fan del più famoso Dottore di Rai 4: Dr. Who! Il mio preferito è l'undicesimo (Matt Smith) e questa ricetta la dedico proprio a lui,  visto che è quello che riesce a mangiare quando incontra,  per la prima volta,  Amy Pond.

Lui però preferisce una versione più crudele che non mi azzarderei a sperimentare e, quindi,  ho preferito veganizzare il piatto. E così, quando ho trovato la ricetta della finta crema pasticcera con le mele è scattata l'idea.

Ma ora passiamo all'azione; Allons-y!

Per la finta crema: sbucciare due mele, togliere il torsolo e tagliare la polpa a pezzi non troppo piccoli, poi metterli in un pentolino e cuocerli a fuoco basso finché non si saranno ammorbiditi.
Quando i pezzi di mela diventeranno morbidi, frullarli assieme a un cucchiaino di maizena (ma va bene anche la farina di riso; io ho quella impalpabile) e mezzo di curcuma fino ad ottenere la stessa  densità della crema pasticcera.

Per i finti bastoncini di pesce: marinare, per dieci minuti, il tofu, tagliato prima a bastoncini, in acqua e salsa di soia in parti uguali. A parte,  mischiare il pangrattato a un pizzico di sale e del rosmarino (qui potete anche abbondare) e,  dopo,  scolate il tofu dalla marinata, impanatelo e friggetelo in immersione.
Una volta  fritto,  mettete su carta assorbente.

Ora non resta che mettere i bastoncini nel piatto e la crema al centro, aggiustare di sale (poco per le mele) e pepe ( consiglio il nero) e servire.


E ora divertitevi a pucciare i bastoncini nella crema, magari davanti alla tv durante una partita di calcio o,  se non vi piace, un episodio di Dr. Who!

1 commento:

  1. ciao Gabriele, ti rispondo qui a proposito della ricetta per la rubrica LA VIA DEI SAPORI .. se il piatto resta di matrice greca nonostante qualche tua modifica per ragioni di gusto o di estro va bene. Mandami il link alla ricetta, se preferisci in privato glisfizidiserena@yahoo.it
    ti aspetto,
    serena

    RispondiElimina