venerdì 1 novembre 2013

Pizza Scarpariello


Questa pizza nasce dall'unione di due diverse idee scoperte,  e testate,  in due diversi locali di Catania.
E visto che una di queste non la ho tanto gradita,  ho deciso di creare una mia versione della stessa.
Posso confessarvi che è molto più gustosa rispetto a quella originale!

Ma ora bando alle ciance e... mettiamoci all'opera!

Prendete la base per pizza (o preparatela) e distribuite sopra la salsa di pomodoro, salare e
mettere in forno.
Preparate un misto di formaggio tagliando a dadini del pecorino e della provola, togliete la base dal forno, spargetevi sopra il misto e infornate di nuovo.
A cottura completata,  togliete la pizza dal forno, conditela con olio e peperoncino in polvere (o anche olio al peperoncino) e servite. Tutto qui!

Se non vi va di fare questa ricetta,  vi svelo un segreto: lo stesso condimento si può usare anche sugli spaghetti od altra pasta lunga.
Ovvio che non importa come la fate, vi verrà sempre un piatto da ristorante!

Nessun commento:

Posta un commento